Crea sito

Welcome to: www.bookwomanartists.altervista.org

© Copyright 2010. All Rights Reserved.
Idea, Implementation & Design by : Gino Di Grazia
Powered by : printgrafic

Contact, sendmail to: artistepeintre.gino@gmail.com


Zinaida Serebriakova

Ricerca storica a cura dell' artista Gino Di Grazia


Zinaida Yevgenyevna Serebriakova (nata Lanceray), (10 Dicembre 1884 - 19 settembre 1967) fu tra le prime pittrici russe di rilievo. Zinaida Serebriakova nasce nella tenuta di Neskuchnoye vicino a Kharkov (ora Kharkiv, Ucraina ) in una delle famiglie d'arte più raffinate della Russia. Apparteneva alla famiglia artistica Benois . Suo nonno, Nicola Benois , era un famoso architetto, presidente della Società degli Architetti e membro della Accademia Russa delle Scienze . Suo zio, Alexandre Benois , era un famoso pittore, fondatore del iskusstva Mir gruppo artistico. Suo padre, Evgenij Nikolaevi? Lanceray , era un noto scultore, e sua madre, che era la sorella di Alessandro Benois, è stata brava a disegnare. Uno dei fratelli di Zinaida, Nikolay Yevgenyevich Lanceray , era un architetto di talento, e il fratello Evgenij Yevgenyevich Lanceray , ha avuto un posto importante nell' arte russa e sovietica come un maestro della pittura monumentale e di arte grafica . L'attore inglese-russo e scrittore Peter Ustinov fu anche legato a lei. Nel 1900 si è laureata da una donna ginnasio (equivalente al liceo o scuola superiore), ed è entrato nella scuola d'arte fondata da Princess MK Tenisheva . Ha studiato sotto Repin nel 1901, e ritratto presso dell'artista Braz tra il 1903 e il 1905. Tra il 1902-1903 ha trascorso del tempo in Italia , e dal 1905-1906 ha studiato presso l' Académie de la Grande Chaumière a Parigi. Nel 1905, Zinaida Lanceray sposò il suo primo cugino, Boris Serebrjakòv, il figlio della sorella di Evgenyi, e prese il suo cognome. Serebrjakòv. Dalla sua giovinezza in poi, Zinaida Serebriakova cercava di esprimere il suo amore per il mondo e di mostrare la sua bellezza. Le sue prime opere, Country Girl (1906, Museo Russo ) e frutteto in fiore (1908, collezione privata), parlano eloquentemente di questa ricerca, e della sua acuta consapevolezza della bellezza della terra russa e la sua gente. Queste opere sono études fatte dalla natura, e anche se lei era giovane, al momento, il suo straordinario talento, la fiducia e l'audacia erano evidenti. L' ampio riconoscimento pubblico è venuto con l' autoritratto di Al-Dressing Table (1909, Galleria Tretjakov ), primo mostrato a una grande mostra allestita dall' Unione di artisti russi nel 1910. Dopo l'autoritratto segui' poi : Girl di balneazione (1911, Museo Russo), un ritratto di Ye.K. Lanceray (1911, collezione privata), e un ritratto della madre dell'artista Yekaterina Lanceray (1912, Museo Russo), già opere mature, rigorose nella composizione. Ha aderito al movimento iskusstva Mir nel 1911, ma si è distinta dagli altri membri del gruppo a causa della sua predilezione per i temi popolari e per l'armonia, la plasticità e la natura generalizzata dei suoi dipinti. 1914-1917 Nel corso di questi anni ha prodotto una serie di immagini sul tema della vita rurale russa, il lavoro dei contadini e la campagna russa, che era tanto caro al suo cuore: i contadini (1914-1915, Museo Russo), Sleeping Giovane contadina (collezione privata ). La più importante di queste opere è stata Bianca Cloth (1917, Galleria Tretjakov), che ha rivelato di notevole talento Serebriakova Zinaida come artista monumentale. Le figure delle contadine, ritratta sullo sfondo del cielo, la maestà, il guadagno e il potere in virtù del basso orizzonte. Quando nel 1916 Alexander Benois fu incaricato di decorare la Stazione Ferroviaria di Kazan a Mosca, ha invitato Evgenij Lanceray, Boris Kustodiev , Mstislav Dobuzhinsky , e Zinaida Serebriakova di aiutarlo. Serebriakova ha assunto il tema della Oriente : India , Giappone, Turchia , e Siam sono rappresentati allegoricamente in forma di belle donne. Allo stesso tempo, ha iniziato a composizioni su temi della mitologia classica, ma questi sono rimasti incompiuti . Allo scoppio della Rivoluzione d'Ottobre nel 1917, Serebriakova era nella sua tenuta di famiglia di Neskuchnoye, e improvvisamente tutta la sua vita cambio'. Nel 1919 suo marito Boris morì di tifo contratto nelle carceri bolscevi. Lei era rimasta senza alcun reddito, responsabile per i suoi quattro figli e la madre malata. Tutte le riserve di Neskuchnoye erano state saccheggiate, così la famiglia ha sofferto la fame. Ha dovuto rinunciare alla pittura ad olio in favore delle tecniche meno costose come carboncino e matita. Questo era il tempo del suo quadro più tragico, House of Cards , che ritrae i suoi quattro figli rimasti orfani. Non voleva passare allo stile popolare dell'arte del primo periodo sovietico, né dipingere ritratti su commissione , ma trovo' un lavoro presso il Museo Archeologico di Kharkov , dove ha fatto i disegni a matita delle opere esposte. Nel dicembre 1920 si trasferisce alla casa del nonno a Pietrogrado . Dopo la Rivoluzione d' Ottobre, gli abitanti di appartamenti privati sono stati costretti a condividere con gli abitanti aggiuntivi, ma Serebriakova fu fortunata - era inquartata con artisti del Teatro dell'Arte di Mosca. Così, il lavoro di Serebriakova in questo periodo si concentra sulla vita teatrale. Anche in questo periodo, la figlia di Serebriakova, Tatiana,entro' allAccademia di danza classica, e Serebriakova creava una serie di pastelli sul Teatro Mariinsky . Nell'autunno del 1924, Serebriakova si recò a Parigi, dopo aver ricevuto una commissione per un grande murale decorativo. Sul finire di questo lavoro, aveva intenzione di ritornare in Unione Sovietica , dove la madre ei quattro figli sono rimasti. Tuttavia, non era in grado di tornare, e sebbene fosse in grado di portare i suoi figli più giovani, Alexandre e Caterina, a Parigi nel 1926 e il 1928 rispettivamente, non poteva fare lo stesso per i suoi due figli più grandi, Evgenyi e Tatiana, e non li rivedra' per molti anni. Dopo questo, Zinaida Serebriakova ha viaggiato molto. Nel 1928 e 1930 ha viaggiato in Africa, in visita in Marocco . Lei era affascinata dai paesaggi del nord Africa e dipinse la montagne dell'Atlante , così come Arabi le donne e gli africani in abiti etnici. Ha inoltre dipinto un ciclo dedicato a pescatori Bretoni. La caratteristica saliente dei suoi paesaggi e ritratti più tardi è la personalità dell'artista stesso - il suo amore per la bellezza, sia nella natura o nelle persone. Nel 1947, Serebriakova alla fine prese la cittadinanza francese, fu la Khruschev 's Thaw che il governo sovietico ha permesso di riprendere contatto con la sua famiglia in Unione Sovietica. Nel 1960, dopo 36 anni di separazione forzata, la sua figlia maggiore, Tatiana ( Tata ), le è stata finalmente consentito di farle visita. In questo momento, Tatiana stava lavorando anche come artista, scenografie per il Teatro dell'Arte di Mosca . Le opere di Zinaida Serebriakova sono state esposte infine in Unione Sovietica nel 1966, a Mosca, Leningrado e Kiev , con grande successo. Lei è stata confrontata con Botticelli e Renoir . Tuttavia, anche se lei ha inviato circa 200 delle sue opere da mostrare in Unione Sovietica, il grosso del suo lavoro rimane oggi in Francia. Zinaida Serebriakova morì a Parigi il 19 settembre 1967, all'età di 82 anni. Lei è sepolta a Parigi, presso il cimitero russo di Sainte-Geneviève-des-Bois . Il suo cognome è spesso scritto Serebryakova e il suo nome da nubile è a volte scritto Lansere (russo e ucraino). Lei di solito ha firmato il suo lavoro Z. Serebriakova o in cirillico e a volte ha anche scritto il suo cognome Serebriakoff (Rusakova 2006). La sua famiglia la chiamava per Zika e Zina (Serebriakova 1987).

Clicca qui per vedere un filmato su Zinaida Serebriakova

Ritorna a Home
Torna indietro a Gallery - Pagine Artiste -
Elenco Artiste
Torna indietro a Introduzione

 

Zinaida Serebriakova